CONCORSO DI COMPOSIZIONE 2019

17° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE CORALE E SOLISTICA SEGHIZZI 2019

 

BANDO E REGOLAMENTO

  1. L’Associazione goriziana “Seghizzi” bandisce il 17° concorso internazionale di composizione corale e solistica “Seghizzi” 2019

2. Al concorso possono partecipare musicisti di qualsiasi nazionalità e cittadinanza, senza limiti di età.

3. Il concorso è articolato in due sezioni

(Sezione A) composizioni corali (per cori a miste, maschili, femminili, voci bianche) a cappella o con accompagnamento del solo pianoforte, su testo in lingua latina, per una durata massima di circa quattro minuti, destinate alle esecuzioni da parte dei cori partecipanti al 59° concorso internazionale di canto corale 2020.

Saranno accettate composizioni musicali esclusivamente su testi dei seguenti Autori della letteratura latina: Ovidio (Publius Ovidius Naso), Orazio (Quintus Horatius Flaccus), Virgilio (Publius Vergilius Maro), Catullo (Gaius Valerius Catullus), Marziale (Marcus Valerius Martialis), Lucrezio (Titus Lucretius Carus).

(Sezione B) composizioni per voce sola con accompagnamento di pianoforte (un solo pianista) su testo in lingua italiana, per una durata di circa quattro minuti, destinate ai cantanti partecipanti al 18° concorso internazionale di canto solistico cameristico 2020.

Saranno accettate composizioni musicali esclusivamente su testi poetici in lingua italiana dei seguenti Autori della letteratura italiana: Lorenzo de’ Medici, Michelangelo Buonarroti, Matteo Maria Boiardo, Angelo Poliziano, Jacopo Sannazaro, Ludovico Aristo, Torquato Tasso, Vittoria Colonna, Erasmo da Valvasone, Battista Guarini, Ottavio Rinuccini.

4. Le composizioni, inedite e mai premiate in precedenti concorsi di composizione, dovranno pervenire in una sola copia (formato pdf) alla segreteria del concorso internazionale di composizione “Seghizzi” e-mail  info.seghizzi@gmail.com entro le ore 24 del 21 giugno 2019. È previsto il pagamento di una tassa di iscrizione di Euro 10,00 (dieci) per ogni composizione presentata in concorso. Il pagamento è da effettuarsi contestualmente all’invio del materiale sul conto corrente bancario n. 100000002714  ABI 03069  CAB 12499  CIN  N della Intesa Sanpaolo S.p.A. (Corso Verdi 104, 34170 Gorizia) intestato all’Associazione corale goriziana “Seghizzi”. Per tutti i versamenti bancari si invita ad utilizzare il seguente codice IBAN IT59N0306912499100000002714. Per i versamenti bancari dall’estero è necessario utilizzare il seguente codice SWIFT  BCITITMM.

5. Le partiture presentate a concorso dovranno riportare sulla prima pagina (a) un titolo, (b) l’autore del testo poetico, (c) un codice di sette lettere e/o numeri (NO il nome del compositore)

6. Nel testo dell’e-mail di invio della partitura l’autore della composizione dovrà indicare le proprie generalità (nome, cognome, data di nascita e residenza, contatto telefonico o cellulare). Il mittente dovrà esplicitamente dichiarare di essere Autore della partitura presentata e che la composizione non è stata mai prima premiata in concorsi di composizione e neppure edita in precedenza.

Resta inteso che tutti questi dati sono riservati esclusivamente alla segreteria del concorso e saranno coperti da rigoroso segreto d’ufficio, in particolare saranno ignoti ai componenti della giuria. In tal senso il compositore dovrà spedire il materiale ed i propri dati dalla propria e-mail, che rappresenterà anche lo strumento principale di comunicazione con la segreteria del concorso.

7. Con uno stesso invio dalla stessa e-mail il compositore potrà inviare più di una partitura (anche per tutte e due le sezioni del concorso), purché ognuna di esse sia identificata da diverso titolo e diverso codice alfabetico e/o numerico.

8. La valutazione è articolata in tre distinte fasi

Prima fase La giuria internazionale del concorso di composizione valuterà entro il 21 luglio 2919 i lavori pervenuti, selezionando un massimo di cinque partiture per ciascuna delle due sezioni del concorso, sulla base preferenziale delle qualità estetiche e della eseguibilità, senza preclusioni stilistiche.

Seconda fase Le partiture segnalate saranno inserite nel regolamento del Concorso internazionale di canto corale Seghizzi 2020 come brani d’obbligo della categoria “musica contemporanea” (quelle segnalate nella sezione A) e nel regolamento del Concorso internazionale di canto solistico cameristico 2020 come brani d’obbligo della categoria “musica contemporanea” (quelle segnalate nella sezione B). Tutte le partiture segnalate saranno rese pubbliche in formato pdf sulla Home page dell’Associazione Seghizzi.

Terza fase

Sezione A: la giuria internazionale del 59° Concorso internazionale di canto corale Seghizzi 2020 assegnerà il TROFEO DI COMPOSIZIONE CORALE SEGHIZZI all’Autore di una delle composizioni selezionate ed effettivamente eseguite nel concorso corale, in rapporto diretto con le migliori esecuzioni dei cori che le presenteranno

Sezione B la giuria internazionale del 18° Concorso internazionale di canto solistico cameristico Seghizzi 2020 assegnerà il TROFEO DI COMPOSIZIONE VOCALE SEGHIZZI all’Autore di una delle composizioni selezionate ed effettivamente eseguite nel concorso solistico, in rapporto diretto con le migliori esecuzioni dei cantanti che le presenteranno.

9. Gli Autori delle composizioni vincitrici nelle rispettive sezioni A e B – riceveranno i Trofei di composizione Seghizzi 2020 (distinti per le due sezioni) – saranno chiamati a far parte delle giurie dei rispettivi concorsi (corale e solistico) Gli Autori delle altre composizioni segnalate nei concorsi di composizione corale e solistica potranno fregiarsi del titolo di “Finalista del concorso di composizione Seghizzi 2020”
10. La domanda di partecipazione ai concorsi di composizione implica l’accettazione incondizionata da parte del concorrente di tutte le norme stabilite dal presente regolamento.

11. In caso di contestazioni sarà competente il Foro di Gorizia e comunque fa testo il bando in lingua italiana.