ESITI 18° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE

18° concorso internazionale di composizione “Seghizzi” 2020 In data 21 febbraio 2021 alle ore 12 in riunione telematica si è riunita la giuria del 18° Concorso Internazionale di Composizione “Seghizzi” 2020 composta dai musicisti Eugeniusz Kus (Polonia, presidente di giuria), Ivo Antognini (Svizzera), Roberto Brisotto (Italia) e Pietro Ferrario (Italia). Dopo aver preso in considerazione le valutazioni personali effettuate in precedenza, la commissione ha esaminato quelle sulle quali si era constatata una convergenza di giudizio. Dopo approfondita discussione vengono selezionati per i concorsi 2021 i seguenti brani: per la sezione polifonia: “Ama mihi”, codice M170316, SSAATTBarB “A Leuconoe”, codice diem020, SATB divisi per la sezione canto e piano: “Come fiamma”, codice 2J0I0M4 “Carpe diem”, 24601JV Aperte le buste allegate alle sopra citate composizioni, risultano i corrispondenti compositori: per la sezione polifonia: Stefano Puri, Italia - “Ama mihi”, codice M170316, SSAATTBarB Giampiero Castagna, Italia - “A Leuconoe”, codice diem020, SATB divisi per la sezione canto e piano: Claudio Ferrara, Italia - “Come fiamma”, codice 2J0I0M4 Marianna Acito, Italia - “Carpe diem”, 24601JV Le composizioni di cui sopra, entrano da regolamento come brani d’obbligo alla prossima edizione 2021 del Concorso Internazionale di Canto Corale “Seghizzi” e del Concorso Internazionale di Canto Cameristico, con la facoltà, da parte degli esecutori, di eseguire entrambe le composizioni o solo una di esse. I risultati vengono sottoscritti da tutti i membri della giuria: Eugeniusz Kus (Polonia) Ivo Antognini (Svizzera) Roberto Brisotto (Italia) Pietro Ferrario (Italia)

Verbale 18° concorso internazionale di composizione “Seghizzi” 2020