PIETRO FERRARIO (Italia)

FERRARIO

PIETRO FERRARIO (Italia)

FERRARIO

Pietro Ferrario ha conseguito i diplomi di pianoforte, composizione, organo e composizione organistica, musica corale e direzione di coro, presso i conservatori di Brescia, Milano e Alessandria. Si è perfezionato in composizione con Azio Corghi a Parma e Siena, in musica per film con Ennio Morricone (all’Accademia Chigiana), in organo con Lionel Rogg, Giancarlo Parodi e altri. Svolge attività concertistica nella triplice veste di pianista, organista e direttore di coro. Come compositore è prolifico e apprezzato autore di varie pagine pianistiche, organistiche, corali, orchestrali, sinfonico-corali, eseguite e registrate in Italia e all’estero da importanti formazioni orchestrali e corali, a volte con direttori o solisti di fama internazionale. Alcune sue composizioni corali sono state proposte ed eseguite in corsi di alto perfezionamento dedicati alla musica corale contemporanea. Nel 2005, 2009, 2013 e 2014 è stato invitato come giurato al Concorso Corale Internazionale “Seghizzi” di Gorizia, oltre a essere presidente di giuria dell’annesso Trofeo Internazionale di Composizione Corale. Dal 1997 al 2014 ha diretto il Coro Dalakopen di Legnano, mentre dal 1997 a tutt’oggi dirige la Corale della Basilica di Cuggiono e l’Ensemble vocale Calycanthus, da lui fondato, formazione mista a cappella dall’eclettico repertorio, vincitrice del 1° premio assoluto in due tra i più importanti concorsi corali nazionali (Arezzo e Vittorio Veneto). Nel 2008 ha conseguito al 47° Concorso Corale Internazionale “Seghizzi” di Gorizia un 2° premio nella categoria di musica leggera e jazz, nonché il premio Feniarco come miglior coro italiano e il premio speciale come miglior gruppo cameristico del concorso.